Un ferragosto indimenticabile.

 Un pranzo di ferragosto di quelli che non si dimenticano. Per il caldo? Per il vuoto di una città desolata e deserta? Niente affatto. Il pranzo di Ferragosto nei reparti di Oncologia pediatrica e di Neurochirurgia infantile del Gemelli sarà un granitico ricordo nella memoria di molti perché è stato sinonimo di simpatia, di buongusto, e di tanti tanti colori e risate. Tutti sapevano che sarebbe finita così. Era già chiaro a tutti da tempo. Lo si vedeva nei piccoli segnali dei preparativi che Maurizio e Severina portavano avanti da giorni. E infatti, come volevasi dimostrare, il giorno di Ferragosto i corridoi dei suddetti reparti si sono trasformati in un tripudio di colori e profumi! E dove c'era il pur minimo spazio lì arrivava quasi "sgommando" di felicità il "lollocarrello", messo a lucido per l'occasione. I piccoli hanno potuto mangiare pasta al pomodoro, pasta fredda con pomodorini e tonno, arrosto con salsa tonnata, verdure gratinate, tanta allegrissima e freschissima anguria e chiudere, ovviamente, con un simpatico gelato servito in allegre coppette rosa. Un menù fuori dall'ordinario per un pasto particolare, organizzato e fortemente voluto dalla nostra associazione, qui supportata dall'impagabile e generoso aiuto di tutto il personale medico e paramedico dei reparti.

Anche questa volta Maurizio e Severina, scortati da Catiuscia Marinelli e Luigi Cimmino, hanno fatto il pieno di sorrisi e di sguardi riconoscenti. La tradizione ferragostana prende sempre più corpo. Insomma la nostra ambizione di ridisegnare il calendario dell' Ospedale Gemelli è in un cammino sicuro e già scritto. 

 

 

 

 

Please reload

Blog

Post in evidenza

DOLCEZZA & SOLIDARIETÀ!

November 10, 2019

1/9
Please reload

Archivio
Please reload

  • Grey Facebook Icon