I doni della Polizia di Stato ai bambini ricoverati al Policlinico Gemelli

January 28, 2018

Non capita tutti i giorni di fare da scorta a un poliziotto.
Anzi, sono tante le cose non comuni che ci capitano da quando è nata la Lollo 10. Però questa sembra superare tutte almeno per il paradosso di prendere in consegna un poliziotto e di scortarlo passo passo per le stanze del reparto di Oncologia Pediatrica del policlinico Gemelli. I fortunati accompagnatori sono stati Maurizio e Severina. A loro il compito di fare - per un giorno - da guida e da "scorta" al Vice Questore Silvia Carozzo, arrivata al Gemelli insieme a due colleghi, l'assistente capo Barbara Cipollone e l'assistente capo Domenico Proia, per consegnare ai piccoli ospiti del Gemelli i doni dell' Ufficio Immigrazione della Polizia di Stato. Le fotografie che qui pubblichiamo raccontano la cronaca di una giornata speciale. Era difficile capire cosa affascinasse di più i bambini di Oncologia, se la freschezza del sorriso degli agenti, se le loro divise, oppure i giochi e i dolci che portavano in dono. Da allora i bambini non fanno che ripeterlo a chi li va a trovare, mostrando orgogliosi i doni del Babbo Natale della Polizia.

L'unica certezza è l'incanto; la meraviglia che accende gli occhi di questi bambini. Una luce che ci riscalda il cuore. Che ci riempie di gioia e di orgoglio. E ovviamente di riconoscenza. Grazie ancora di cuore agli amici della Polizia di Stato. Grazie dei doni, e grazie soprattutto per aver fatto vivere ai piccoli ospiti del Gemelli una giornata davvero speciale.

 

 

 

Please reload

Blog

Post in evidenza

DOLCEZZA & SOLIDARIETÀ!

November 10, 2019

1/9
Please reload

Archivio
Please reload

  • Grey Facebook Icon