Non poteva finire meglio.

June 25, 2019

Non poteva che concludersi con i nostri ragazzi premiati come dei campioni. Più bravi, coraggiosi e sicuramente simpatici dei campioni dello sport, ma con la stessa grinta. Sono stati tutti premiati con dei ricordi della Lollo 10 i piccoli ospiti dei reparti che da anni frequentiamo e che l'altra sera erano ospiti insieme con i genitori per la cena d'estate della nostra associazione. Una lunga serata iniziata con i giochi di spiaggia. Il giusto "aperitivo": di quelli che stimolano lo stomaco a preparare spazio per una gustosa e appetitosa cena. La serata della Lollo 10 all'hotel Pino al mare di Santa Severa ha strappato la solita messe di sorrisi e risate. E il colpo d'occhio era di quelli che non si dimenticano. Sotto l'arco con i palloncini bianchi e rossi allestito ed offerto da Marco Guido, titolare dell’agenzia TB ANIMAZIONE responsabile della squadra di animatori, sono passati tutti: grandi e piccini, i festoni preparati da Giulia e Severina coloravano tutto il giardino, insieme con tutta la squadra di animatori e volontari al gran completo, dimostravano che di una festa indimenticabile si sarebbe trattato. La musica, come sempre, è stata appannaggio dell'instancabile Gilberto Perica e della bravissima Laila Raggi. Padre Domenico non ha fatto mancare il tradizionale suo sostegno. La sua benedizione questa volta è stata supportata dal più giovane confratello padre Gianfranco Tinello (in forze proprio al Gemelli).
Alla cena hanno poi partecipato il professor Massimo Caldarelli, primario della Neurochirurgia infantile, il professor Lorenzo Nanni (UOC chirurgia Pediatrica) e il professor Antonio Chiaretti primario del Pronto soccorso pediatrico. A metà serata c'è da registrare il gradito intervento di Gennaro Esposito, rappresentante della federazione italiana Dragon Boat, che oltre a spiegare e raccontare la sua attività ha anche invitato i piccoli a fare esperienza diretta di questa pratica sportiva al laghetto dell'Eur. Alla fine della cena i dottori hanno chiamato uno alla volta ognuno i proprio piccoli pazienti per premiarli. Un momento delicato e molto commovente della serata, con i nostri professori che hanno mostrato chiaramente quanto il loro non sia semplicemente un lavoro ma una missione affrontata sempre e comunque con il cuore in mano. Ognuno di loro ha omaggiato i bambini con una targa che attesta lo straordinario coraggio dimostrato in reparto, con una medaglia e una tazza della Lollo 10. Per non fare torto a nessuno riconoscimenti equivalenti sono stati consegnati anche a fratellini e sorelline. I genitori invece hanno ricevuto una lanterna (per le mamme) e una bottiglia di prosecco personalizzata (per i papà).
A seguire il tradizionale taglio della torta, i brindisi a spumante e i fuochi d'artificio sulla spiaggia. Un ringraziamento in particolare alla signora Maddalena dell’Hotel Pino al mare per l’ottima cena e un impeccabile servizio, oltre al nostro amico Michael Zuech della Cantina MERAN di Lagundo che ci ha deliziato il palato offrendoci il vino per la cena.
Benvenuta estate!
❤️ Lollo nel cuore ❤️

 

 

 

 

 

Please reload

Blog

Post in evidenza

☃ Festa d’inverno ❄

December 4, 2019

1/9
Please reload

Archivio
Please reload

  • Grey Facebook Icon