"Prego, si sieda"

Una frase gentile che accompagna un gesto altrettanto premuroso.

Ora al pronto soccorso pediatrico dell'ospedale Gemelli quel gesto di premura e gentilezza sarà doppio. Non soltanto potremmo assistere a un moto di cavalleria nei confronti di una mamma preoccupata o di un bambino in difficoltà in attesa di essere visitato. Ma potremo ammirare le sedie nuove, frutto di un gesto altrettanto solidale e premuroso. Quelle sedie le abbiamo consegnate nei giorni scorsi. Piccoli gesti, piccoli regali, per rendere la vita all'interno dell'ospedale il più confortevole possibile per le famiglie che vi accorrono con i loro piccoli. Come si vede bene dalle foto, sono sedie di un bel verde vivace (anche l'occhio dei nostri piccoli amici vuole la sua parte). Il primario, Antonio Chiaretti, i medici e gli infermieri hanno apprezzato. Loro sanno come anche le piccole cose possono essere importanti in un momento come questo. E noi cerchiamo di fare al meglio la nostra parte.

lollo nel cuore



Blog

Post in evidenza
Archivio
  • Grey Facebook Icon